Ingredienti:

Per il ripieno:

  • Una confezione di Seitan alla Piastra Natura Nuova
  • mezza cipolla
  • una carota
  • uno spicchio di aglio
  • erbe aromatiche miste (io ho utilizzato timo, salvia, rosmarino e bacche di ginepro)
  • 300ml di vino rosso

Per la pasta:

  • 300g semola di grano duro
  • Un pizzico di sale e uno di curcuma
  • acqua qb

Preparazione:

  1. Tagliare il seitan a cubetti e riporlo in un contenitore insieme alle erbe, le verdure a pezzi e il vino;
  2. Farlo marinare per una notte;
  3. Il giorno successivo, tritare le verdure e farle soffriggere in un fondo d’olio;
  4. Aggiungere il seitan, farlo dorare per un paio di minuti e versare il rimanente liquido della marinatura;
  5. Cuocere a fuoco basso e con il coperchio per circa 40 minuti;
  6. A questo punto eliminare le erbe e le bacche, prendere dalla padella solo il seitan e frullarlo. Questo sarà il ripieno dei ravioli;
  7. Il fondo di cottura, una volta frullato anch’esso, sarà il condimento dei ravioli stessi;
  8. Preparare la pasta e far riposare il panetto in frigo per una ventina di minuti;
  9. Stendere la pasta e preparare i ravioli, quindi bollirli in acqua salata e condirli.

Si consiglia di condirne una parte con la salsa preparata e l’altra metà con olio, salvia e una spolverata di lievito alimentare in scaglie