“Fin da bambini ci insegnano che “una mela al giorno leva il medico di torno”. Sappiamo tutti che mangiare frutta fa bene. Molti però sono convinti che mangiare frutta significhi comprarla, sbucciarla, affettarla e masticarla e, forti di questa convinzione, non la mangiano perché è noioso, non la si può portare in giro eccetera.

Uno dei modi più divertenti, freschi e golosi che la Pina conosce per mangiare la frutta è quello di usare l’estrattore e fare dei super beveroni colorati, ricchi di acqua, vitamine e sali minerali. Ho passato tutto l’inverno a farmi estratti di frutta e verdura; ultimamente però ho davvero poco tempo. Mi sono detta più volte che potrei farmi il mio bell’estratto di frutta e portarmelo in giro, ma poi finisce che arrivo tardi a qualche appuntamento o che il succo si surriscalda o che mi si rovescia in borsa. Senza considerare che quando ti alzi all’alba per stare in giro un’intera giornata per lavoro è praticamente impossibile.

Come fare a bere la frutta in movimento?

Sapete quanto io sia attenta a tutto ciò che è confezionato ed abbiamo ampiamente parlato del fatto che i succhi di frutta non sono altro che bevande colorate e zuccherate dove la frutta è ridotta ai minimi termini. Ed allora?
Frutta Super di Natura Nuova!
Conosco già da qualche tempo l’azienda italiana Natura Nuova che propone prodotti biologici a prezzi ragionevoli e ora mi ha davvero colpita con la nuova linea Frutta Super.
Questi piccoletti, dentro hanno un concentrato di bontà e salute! I frullati Frutta Super sono fatti con 100% di frutta biologica, senza conservanti o zuccheri aggiunti, a cui si aggiungono i benefici nutrizionali dell’acai, della quinoa e del melograno.
Un concentrato di vitamine A, B, C, E.
Così comodo da portare in giro non l’ho mai visto prima!
Spesso i frullati che trovi sono in bottigliette che se non le bevi subito perdono gusto e proprietà, per non parlare dell’annosa questione di spazio. Immaginatemi a zonzo per girare un video carica come un mulo e dovermi portare anche una bottiglia di frutta che poi magari non bevo tutta e diventa una schifezza. Con Frutta Super ho risolto ogni problema: bevo sano in movimento.

Frutta Super, la frutta on the go!

Sono solo combattuta nel decidere quale sia il mio preferito!
Abbiamo il Frutta Super con melograno e acai dove troviamo purea di mela, melograne, lamponi e mirtilli. Lo ha assaggiato anche il Giammy che stranito ha esultato “Pina ma si sente proprio la polpa”. Eh già. Questo piccoletto dal tappo color lavanda non è un succo è proprio polpa di frutta e distingui perfettamente tutti i frutti, segno di qualità.
L’altro Frutta Super con quinoa, col tappo giallo, è fatto con pere, banane, mele e quinoa. Non fate quelle facce! Sì c’è la quinoa e, vi assicuro, che è buona da bere e fa benissimo. La quinoa, per chi ancora non lo sapesse, è una pianta erbacea originaria del sud America che, a differenza di altri cerali, contiene tutti e nove gli aminoacidi essenziali per il nostro organismo. Una bomba di fibre e sali minerali come fosforo magnesio e ferro.

I Frutta Super sono ideali per la gita dei vostri bambini. Riusciranno a mangiare frutta senza sporcarsi, trovando la cosa molto golosa e per certi versi divertente. Più lo bevi più si rimpicciolisce; la confezione è salva spazio, rispetta l’ambiente e diventa piccolissima una volta finito. Il fatto che si possa chiudere completamente è una genialata, sono rimasta talmente inebetita dalla scoperta da farci la foto che vedete!
Per me Frutta Super è la frutta on the go. Te la porti ovunque: al parco, in palestra, mentre giri un blog a Londra.”

Tratto da Pinalapeppina.com